PSICOLOGIA GIURIDICA

La civiltà si misura
dalle sue leggi

La Psicologia giuridica si occupa dei processi cognitivi, emotivi e comportamentali aventi rilevanza per la giustizia, con riferimento alle persone intese sia come autrici di reato sia partecipanti al processo giudiziario in qualità di imputati, testimoni, parti lese, avvocati e giudici. E’riconosciuta a pieno titolo fra le varie discipline operanti nel sistema giudiziario e ha definito il proprio modus operandi professionale non solo nel rispetto del Codice deontologico degli psicologi, ma esplicitando specifiche linee guida condivise dagli psicologi del settore (Carta di Noto, 1996, aggiornamenti 2002 e 2011; Linee guida deontologiche per Psicologo Forense dell’Associazione Italiana Psicologia Giuridica, Torino, 1999).

Sulla base di teorie, metodi e strumenti psicologici analizza l’interazione tra persona e giuridica nell’ambito civile, penale, minorile ed ecclesiastico.

Le tipologie di intervento di cui si occupa sono:

  • Perizie in ambito 
  • Consulenze tecnico-giudiziarie in ambito civile 
  • Perizie per il tribunale ecclesiastico in processi canonici di nullità o di dispensa del matrimonio. 
  • Colloqui psicologici, somministrazione di batterie integrate di test e osservazioni strutturate per lo svolgimento delle attività peritali.
  • Consulenza psicologica per il dibattimento e presso i tribunali per minorenni e i tribunali di sorveglianza.
  • Valutazione e diagnosi della personalità dell'imputato per la valutazione della capacità di intendere e volere, della pericolosità sociale e delle misure di sicurezza.
  • Valutazione dell'idoneità e dell'attendibilità della testimonianza. 
  • Assistenza all’ascolto e ad interrogatori protetti del minore e alla valutazione peritale in ipotesi di abuso sessuale o maltrattamento di minore. 
  • Valutazione della maturità, imputabilità e grado di responsabilità di minori autori di reato.
  • Valutazione della capacità genitoriale e dell’idoneità per adozioni e affidamenti, mediazione familiare.
  • Consulenza psicologica e vigilanza in caso di affidamento pre-adottivo, affidamento a istituzioni, affidamento familiare.
  • Valutazione dello stato psicologico della persona. 
  • Valutazioni psicodiagnostiche per finalità pensionistiche, per l’idoneità al porto d’armi e valutazioni in merito al danno psichico e al danno esistenziale e morale.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Chiama
  • Cookie policy
Privacy Policy

Studio Insight - 07026 Olbia, via Sansovino 7b - Partita IVA: 02429700905